Libero

oo7munnezzilritorno

  • Uomo
  • 106
  • NAPOLI
Toro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 24

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita oo7munnezzilritorno a scrivere un Post!

Mi descrivo

PROFILO GRECO - SGUARDO LATINO E O' RIEST SCAV' E POMPEI!!

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il mondo
  2. la vita
  3. gli amici

Tre cose che odio

  1. invecchiare
  2. morire
  3. stare fermo

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Viaggi
    • Fotografia
    • Cucina

    Musica

    • Blues
    • Jazz

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Avventura
    • Gialli

    Sport

    • Calcio e calcetto

    Film

    • Azione
    • Animazione

    Libro preferito

    l\' ombra del vento

    Meta dei sogni

    Africa mediterranea, Spagna e Portogallo

    Film preferito

    gioco di donna

    miseria e nobilta'

    toto'

    NAPOLI

    CLICCA QUI

    PARTENOPE

    Massa lubrenze

    capri

    PACE E SERENITA'

    SI ME VUO' BENE OVERAMENTE

    NUN ME FACISS' CCHIU' ASPETTA'

    IO NON TI HO CHIESTO MAI NIENTE

    SOLO PACE E SERENITA'

    SI ME VUO' BENE OVERAMENTE

    SAJE CHE SO' UNO CHE S' ACCUNTENTA

    QUANN' LE STORIE SONO STRANE

    MIRACOLI NUN SE NE PONNO FA'

    SI ME VUO' BENE OVERAMENTE

    CIRC' 'E ME SUPPURTA'

    QUANN'  ME PERDO 'MMIEZZO 'A GENTE

    QUANN' M'ASSETTO A TE PARLA'

    QUANN' STO ZITTO JURNATE SANE

    PECCHE' NUN ME NE FIDO 'CHIU'

    (PINO DANIELE)

    AMALFI

    VESUVIO

    A VARC

    NINO TARANTO

    troisi

    eduardo

    Io vulesse truvà pace;

    ma na pace senza morte.

    Una, mmieze'a tanta porte,

    s'arapesse pè campà!

     

    S'arapesse na matina,

    na matin' 'e primavera,

    e arrivasse fin' 'a sera

    senza dì: "nzerràte llà!"

     

    Senza sentere cchiù 'a ggente

    ca te dice:"io faccio...,io dico",

    senza sentere l'amico

    ca te vene a cunziglià.

    -

    Senza senter' 'a famiglia

    ca te dice: "Ma ch' 'e fatto?"

    Senza scennere cchiù a patto

    c' 'a cuscienza e 'a dignità.

     Senza leggere 'o giurnale...

    'a nutizia impressionante,

    ch'è nu guaio pè tutte quante

    e nun tiene che ce fa'.

     Senza sentere 'o duttore

    ca te spiega a malatia...

    'a ricett' in farmacia...

    l'onorario ch' 'e 'a pavà.

     Senza sentere stu core

    ca te parla 'e Cuncettina,

    Rita, Brigida, Nannina...

    Chesta sì...Chell'ata no.

    --

    Pecchè, insomma, si vuò pace

    e nun sentere cchiù niente,

    'e 'a sperà ca sulamente

    ven' 'a morte a te piglià?

     

    Io vulesse truvà pace

    ma na pace senza morte.

    Una, mmiez' 'a tanta porte

    s'arapesse pè campà!

     

    S'arapesse na matina,

    na matin' 'e primavera,

    e arrivasse fin' 'a sera

    senza dì: "nzerràte llà!"
     

    , , , , , , , , , , , , ,