Libero

secistaisifa

  • Uomo
  • 56
  • Gallipoli (LE)
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici 1

Ultime visite

Visite al Profilo 4.771

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita secistaisifa a scrivere un Post!

Mi descrivo

Vedi riquadro sopra

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Menti raffinate
  2. donne eleganti
  3. donne di classe

Tre cose che odio

  1. le ingiustizie
  2. la prepotenza
  3. gli/le idioti/e

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Fotografia
    • Tecnologia
    • Lettura
    • Fai da te

    Musica

    • Blues
    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Giappo

    Libri

    • Gialli
    • Avventura

    Libro preferito

    Il Piccolo Principe

    Film preferito

    L\'Ultimo Samurai

    Dedicato ai miei Amici

    "Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io saro' per te unica al mondo."
    ...
    Voi non siete per niente simili alla mia rosa, voi non siete ancora niente", disse. "Nessuno vi ha addomesticato, e voi non avete addomesticato nessuno. Voi siete come era la mia volpe. Non era che una volpe uguale a centomila altre. Ma ne ho fatto il mio amico ed ora e' per me unica al mondo". 
    ...

    Voi siete belle, ma siete vuote", disse ancora. "Non si puo' morire per voi. Certamente, un qualsiasi passante crederebbe che la mia rosa vi rassomigli, ma lei, lei sola, e' piu' importante di tutte voi, perche' e' lei che ho innaffiata.
    ...
    E' il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa cosi' importante". 

    Liberamente tratto dal XXI capitolo de "il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry  

    Mi descrivo...

    Descrizione fisica: alto m. 1,70, peso 75Kg (forse), capelli tanti e brizzolati. Fine descrizione fisica.

    Descrizione caratteriale: Persona estremamente complicata, lunatica, schietta, sincera, pignola; decifrabile da menti NON ottuse.

    Non CERCO sesso (a discapito del mio nick che le menti OTTUSE interpretano esclusivamente in tal senso). Ovviamente, come tutti gli esseri umani, traggo piacere da tale pratica se ve ne sono i presupposti. Del resto, se devo svuotarmi le @@, mi viene meravigliosamente bene facendolo da solo, senza sobbarcarmi in un inutile spreco di energie in corteggiamento, moine, cene e quant'altro.

    Aborro le tante idiote che frequentano la chat, sante nei propositi ma miserevoli nei fatti.

    Adoro le menti raffinate, le donne eleganti e dotate di fascino e classe: oramai merce rara.

    Godo quando qualche stronzo incrocia la vostra strada e voi gli fate da guida, salvo poi lamentarvi e generalizzare che tutti sono stronzi: no, siete voi che col lanternino ve li cercate perché in fondo è quello che vi piace. Da questo punto di vista, sono un perdente, incapace di essere stronzo nella misura che rende tanto successo ai più.

    Mi disgusta:
    • vedere nei profili decine di foto ammiccanti, che alludono a passioni coinvolgenti, seduzione sconvolgente, erotismo saffico e non, sesso tantrico, sesso sublime, sesso sfrontato e che vorrebbero richiamare una sorta di affinità con la titolare del profilo: di solito non c'azzecca molto ed al 99,99999% è solo pubblicità ingannevole.
    • Sentir dire da una donna alta poco più di una spanna, ma meno di me, "a me piacciono gli uomini alti." Già, poi faranno l'articolo "il" ad andare in giro..

    Le foto nel profilo sono fatte da me. Piacevoli o disgustose, sono una forma d'arte e sono scattate da me. Non pretendo che piacciano a tutti/e ma se piacciono anche solo ad una persona, sono già soddisfatto. Ho ancora un po' di tempo per imparare ad esprimermi.

    to be continued...

    Alcuni miei scatti...

    , , , , , , , , , , , , ,