Libero
soledelmattino6

soledelmattino6

  • Donna
  • 51
  • cittadino del mondo
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 18 maggio

Amici0

soledelmattino6 non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita soledelmattino6 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Nella vita nulla ci appartiene .. Ci sono due cose nella vita che non tornano indietro… il tempo e le occasioni perse. Ci sono due cose che possono distruggerti… le menzogne e l’orgoglio e Ci sono due cose che nella vita non dovresti mai perdere… la speranza e l’onestà

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. l'onesta'
  2. la speranza
  3. essere cosi come sono

Tre cose che odio

  1. La seduzione cerebrale è la più alta forma!
  2. di potere, quando una persona ci prende
  3. di testa non esiste bellezza fisica che tenga.

I miei interessi

Passioni

  • Lettura

Libri

  • Psicologia
  • Gialli

TU

La tua vita è la tua vita. Non lasciare che le batoste la sbattano nella cantina dell’arrendevolezza. Stai in guardia. Ci sono delle uscite. Da qualche parte c’è luce. Forse non sarà una gran luce, ma la vince sulle tenebre. Stai in guardia. Gli dei ti offriranno delle occasioni. Riconoscile, afferrale. Non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in vita, qualche volta. E più impari a farlo di frequente, più luce ci sarà. La tua vita è la tua vita. Sappilo finché ce l’hai. Tu sei meraviglioso, gli dei aspettano di compiacersi in te. - Bukowski

11220130_1174921982537848_7694

L'amicizia

E ricorda che l'amicizia fra una donna e un uomo é cosa rara e preziosa, assai più dell'amore. L'amicizia ha in sé anche una misura di finezza intellettuale, e di disponibilità generosa, e un sofisticato senso della misura. Amoz Oz Emoticon heart

vedi oltre....

15 - 1 (1)

:(

Non dire mai "ti amo" se davvero non è quello che hai dentro. Non parlare mai di sentimenti se non sono in te. Non tenere mai la mia mano se stai per spezzare il mio cuore. Non dire mai che "lo farai" se non hai intenzione di fare il primo passo. Non guardare mai nei miei occhi se tutto ciò che fai è mentire. Non dire mai "ciao" se ciò che intendi dire è addio. Se davvero intendi "per sempre" dì che per davvero lo farai. Non dire mai " per sempre" perchè "per sempre mi farà piangere! (V.A. Weathers)

Un giorno, a un luminare della medicina venne chiesto quale fosse la più grave malattia del secolo.
I presenti si aspettavano che dicesse il cancro o l'infarto.
Grande fu lo stupore generale quando lo scienziato rispose: "L'indifferenza!"
Tutti allora si guardarono negli occhi e ognuno si accorse di essere gravemente ammalato.
Infine gli domandarono quale ne fosse la cura.
E lo scienziato disse: "Accorgersene! "

Impara

... Bellissima! IMPARA A GIUDICARE... Un uomo aveva 4 figli. Voleva imparassero a non giudicare le cose velocemente. Così li mandò, uno alla volta, ad osservare un albero molto distante da casa. Il più grande andò in inverno, il secondo in primavera, il terzo in estate, il più giovane in autunno. Quando tutti furono tornati chiese loro cosa avevano visto. Il grande disse che l'albero era brutto, spoglio e ricurvo. Il secondo disse che era pieno di gemme e promesse di vita. Il terzo non era d'accordo: l'albero era pieno di fiori, profumato e bellissimo, era la cosa più bella che avesse mai visto. Il più piccolo aveva un’opinione ancora diversa: l'albero era carico di frutti e rigoglioso. L'uomo spiegò ai suoi figli che tutti avevano ragione; infatti avevano osservato solo una stagione della vita dell'albero. Disse loro di non giudicare un albero, o una persona, solo in una stagione e che l'essenza di ciò che una persona è, la gioia, l'amore, la realizzazione che viene dalla vita, possono essere misurate solo alla fine quando tutte le stagioni sono complete. Se ti arrendi quando è inverno, perderai la speranza che regala la primavera, la bellezza della tua estate, la realizzazione del tuo autunno!!! Morale: Non lasciare che il dolore di una stagione distrugga la gioia di ciò che verrà dopo. Non giudicare la tua vita in una stagione difficile. Persevera nelle difficoltà..

Concordo

Leggere non rende onnipotenti ma educa la nostra mente all'immensità del pensare. Miu J@

l'assurdita' della vita

....al dalai lama venne chiesto cosa lo sorprendesse di piu' nell'umanita', la sua risposta?

gli uomini ! ...

perdono la salute x accumulare denaro,poi perdono il denaro x ritrovare la salute. pensano ansiosamente al futuro, dimenticando il presente, in modo tale che finiscono x nn vivere ne' il presente ne' il futuro. vivono come se nn dovessero morire mai... e muoiono come se nn avessero mai vissuto...

siamo i nostri pensieri

Chi sono io? " chiese un giorno un giovane a un anziano.
" Sei quello che pensi" rispose l'anziano " Te lo spiego con una piccola storia.

Un giorno, dalle mura di una città, verso il tramonto si videro sulla linea dell'orrizzonte due persone che si abbracciavano.
- Sono un papà e una mamma -, pensò una bambina innocente.
- Sono due amanti -, pensò un nuomo dal cuore torbido.
- Sono due amici che s'incontrano dopo molti anni - , pensò un uomo solo.
- Sono due mercanti che han concluso un buon affare - , pensò un uomo avido di denaro.
- E' un padre che abbraccia un figlio di ritorno dalla guerra - , pensò una donna dall'anima tenera.
- Sono due innamorati - , pensò una ragazza che sognava l'amore.
- Chissà perche' si abbracciano- , pensò un uomo dal cuore asciutto.
- Che bello vedere due persone che si abbracciano - , pensò un uomo di dio.
Ogni pensiero ", concluse l'anziano ," rivela a te stesso quello che sei. Esamina di frequente i tuoi pensieri: ti possono dire molte piu' cose su te di qualsiasi maestro. "

Preso da un profilo: naturalmente CONCORDO.


La bellezza di una donna si misura dalla dolcezza, e quella dose di serenità che emana nei gesti e nei movimenti.
Una donna è bella per virtu’ non per esteriorità.

la mia

965d058bdc_6541135_med[1]

l'ira

Un uomo era sovente preso dell'ira, specialmente quando si sentiva ferito nel suo intimo. E più manifestava la sua ira, più si accorgeva che la gente si allontanava da lui; per non ferirlo, preferiva tacere.
Addolorato per questo fatto, l'uomo andò un giorno a chiedere consiglio a un sapiente.
"Come sei nella tua ira?", gli domandò costui.
"Sono fuori di me".
"Hai detto bene. Mentre però tu sei fuori di te, gli altri sono in sé. In tal modo la tua ira, che per te è uno sfogo, per gli altri diventa una sopraffazione violenta. L'ira, per chi la subisce, ha il volto della vendetta. Se ti piace così..."
"Non mi piace", rispose l'uomo. "Come debbo fare?".
"Impara l'arte del perdono".
"Mi è così difficile perdonare..."
"Non ti chiedo di perdonare gli altri, ma te stesso. Quando sei preda dell'ira, abbi pietà di te: l'ira si scioglierà".

io uccido...si uccide l'anima

Nella VITA ci sono cose che TI CERCHI e altre che ti vengono a cercare.

Non le hai scelte e nemmeno le vorresti, ma arrivano ..e dopo non sei più uguale. A quel punto le soluzioni sono due: o scappi cercando di lasciartele alle spalle o ti fermi e le affronti. Qualsiasi soluzione tu scelga, ti cambia, e tu hai solo la possibilità di scegliere se in bene o in male.

Giorgio Faletti

La mente che non contiene giudizi fissi conosce la vera umiltà. Le maschere della presunzione non controllano chi lascia gli altri liberi di esprimere la propria verità senza criticarli, apertamente o meno. L'essere umano che possiede una tale mente aperta non è caratterizzato da alcun tipo di atteggiamento di superiorità.

E' forse giunto il momento di verificare in che misura puo' essere aperta la tua mente mettendo da parte i giudizi?
LA RICOMPENSA DI TALE AZIONE CONSISTE NELLA VERA UMILTA'

segui..cio' che ami.

//youtu.be/Grq0ZfLHpFw
, , , , , , , , , , , , ,