Libero

sulfur65

  • Uomo
  • 55
  • Tra MN e FE
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 27 marzo

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sulfur65 a scrivere un Post!

Mi descrivo

simpatico, dolce, socievole e ... perchè non me lo chiedi?

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

buono

I miei difetti

tutti al posto giusto

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la salute
  2. umorismo
  3. gli animali, il mare

Tre cose che odio

  1. politica, calcio
  2. chi spreca l'acqua
  3. chi urla, cattiveria

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Fai da te
  • Tecnologia
  • Cucina

Musica

  • Funk
  • Jazz

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Narrativa

Sport

  • Basket
  • Nuoto

Film

  • Azione
  • Documentario

Meta dei sogni

capitali europee, Stati Uniti

Narra una leggenda cinese di due amanti che non riescono mai a unirsi.
Si chiamano Notte e Giorno. Nelle magiche ore del tramonto e dell'alba
gli amanti si sfiorano e sono sul punto di incontrarsi, ma non succede mai.
Dicono che se fai attenzione, puoi ascoltare i lamenti e vedere il cielo tingersi
del rosso della loro rabbia. La leggenda afferma che gli dei
hanno voluto concedere loro qualche attimo di felicità;
per questo hanno creato le eclissi, nel corso delle quali gli amanti
riescono a unirsi e fanno l'amore.
Ora che abbiamo capito che non ci incontreremo mai più,
che siamo condannati a vivere separati,
che siamo la notte e il giorno.

David Trueba, da "Quattro amici"

 SE VUOI SAPERE COM’E’ UN UOMO, GUARDA BENE COME TRATTA I SUOI INFERIORIi, NON I SUOI PARI

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign

STILE (Bukowski)

Lo stile è una risposta a tutto.
un nuovo modo di affrontare un giorno noioso o pericoloso
fare una cosa noiosa con stile è meglio che fare una cosa pericolosa senza stile.
fare una cosa pericolosa con stile è ciò che io chiamo arte.
Boxare può essere arte.
Amare può essere arte.
Aprire una scatola di sardine può essere arte.
Non molti hanno stile.
Non molti possono mantenere lo stile.
Ho visto cani con più stile degli uomini,
Sebbene non molti cani abbiano stile.
I gatti ne hanno in abbondanza.

Quando Hemingway si è fatto saltare le cervella con un fucile, quello era stile.
Alcune persone ti insegnano lo stile.
Giovanna d'Arco aveva stile.
Giovanni il Battista.
Gesù
Socrate.
Cesare.
García Lorca.
Lo stile è una differenza, un modo di fare, un modo di esser fatto.
Sei aironi tranquilli in uno specchio d'acqua, o tu,
mentre esci dal bagno,camminando nuda,
senza
vedermi.

LA CANDELA - 1932 - TRILUSSA

Davanti ar Crocifisso d'una Chiesa
una Candela accesa
se strugge da l'amore e da la fede.
Je dà tutta la luce,
tutto quanto er calore che possiede,
senza abbadà se er foco
la logra e la riduce a poco a poco.
Chi nun arde nun vive. Com'è bella
la fiamma d'un amore che consuma,
purchè la fede resti sempre quella!
Io guardo e penso. Trema la fiammella,
la cera cola e lo stoppino fuma...

Una poesia è una città piena di strade e tombini
piena di santi, eroi, mendicanti, pazzi,
piena di banalità e di roba da bere,
piena di pioggia e di tuono e di periodi
di siccità, una poesia è una città in guerra,
una poesia è una città che chiede a una pendola perché,
una poesia è una città che brucia,
una poesia è una città sotto le cannonate
le sue sale da barbiere piene di cinici ubriaconi,
una poesia è una città dove Dio cavalca nudo
per le strade come Lady Godiva,
dove i cani latrano di notte, e fanno scappare
la bandiera; una poesia è una città di poeti,
per lo più similissimi tra loro
e invidiosi e pieni di rancore...
una poesia è questa città adesso,
50 miglia dal nulla,
le 9,09 del mattino,

il gusto di liquore e delle sigarette,
né poliziotti né innamorati che passeggiano per le strade,
questa poesia, questa città, che serra le sue porte,
barricata, quasi vuota,
luttuosa senza lacrime, invecchiata senza pietà,
i monti di roccia dura,
l'oceano come una fiamma di lavanda,
una luna priva di grandezza,
una musichetta da finestre rotte...

una poesia è una città, una poesia è una nazione,
una poesia è il mondo...

e ora metto questo sotto vetro
perché lo veda il pazzo direttore,
e la notte è altrove
e signore grigiastre stanno in fila,
un cane segue l'altro fino all'estuario,
le trombe annunciano la forca
mentre piccoli uomini vaneggiano di cose che non possono fare.

* * *

, , , , , , , , , , , , ,