Libero

afrodite.58

  • Donna
  • 62
  • Lecce
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 19.877

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita afrodite.58 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Anima errante dal tocco d'ala d'argento gentile... Angelo caduto e disperso... Sirena afona in questo luogo... Foglia d'oro zecchino ceduta alla Terra dall'Albero dei Sogni... Rugiada e Fata vestita di fiori... Strega senza Tempo... Raggio di Sole intrecciato alla Luna... Raggio di Luna piovuto sul Mondo... Polvere di Stelle brillante sul Mare... Vento mieloso... Folata impetuosa... Cielo infinito... Tutto io sono... Nulla io sono... Sarò per te un sorriso, una lacrima... chissà.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Spagnolo

I miei pregi

La sincerità

I miei difetti

La sincerità

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. le onde
  2. lo zefiro
  3. la luce

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Teatro
  • Musica

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Narrativa
  • Psicologia

Film

  • Animazione
  • Musical

Libro preferito

Quello che ancora non ho letto

Meta dei sogni

Austria, Irlanda e Scozia

Film preferito

Quello che ancora non ho visto

******* L'Amore e la Pace cominciano da Te *******

 

Alberi

sulla cresta di folte e fiorite chiome irregolari
vola
il mio sorriso e
... bevo...
bevo la beatitudine del loro maestoso dondolìo
... gioisco...
gioisco dell'eleganza dei tronchi
... mi tuffo...
mi tuffo avida nei colori di quei fiori
... divengo preda...
preda di un incanto solitario

... alberi...

splendida dimora di civette e rosignuoli,
scoiattoli e formiche,
tetto per farfalle variegate
pronte a liberare dal bozzolo informe
il proprio volo,
gancio di favi colmi di dolcezze,
grucce preziose di frutta succulente,
Anima e Corpo,
Spirito assorto
... nutrimento...

... alberi...

respiro puro per le creature di ogni dove,
reti di radici sotterranee
che tacite ascoltano e frenano l'incedere del suolo

... alberi...

... alberi...

ombre, frescure, rifugi
alta Poesia, magnifica Prosa
profondo segreto
... si offrono...
inermi, disarmati, carichi di Vita

... alberi...

è per noi questa Bellezza?
è per noi?

lingue di rossa fiamma,
invase da un mantello di svolazzante fumo nero,
disegnano nell'Azzurro la disperazione avviata...
... altrove è un tramestìo che schiocca secco
per dare calore a orgogli innumerevoli...
e ancora... mobili e monili e sofisticati fronzoli
per appagare Esseri viziosi

... alberi...

non è per noi tanta Bellezza,
non è per noi tale Bontà

come un'onda marina
la Natura
s'infrange e muore
contro uno scoglio che si chiama
UOMO


Ares & Aphrodite

                                               

Grazie

DONA IL TUO AMORE,

LA SUA GIOIA SALVERA' IL MONDO

Blu

Piovono
roteando nell'aria
rosee corolle d'oleandri
sulle nostre teste indifferenti

... la voce del Mare
porta e riporta
tra gridolini di gioia
il Suo grido di dolore...

passi tranquilli
fendono la sabbia,
segreti smozzicati
vanno di bocca in bocca,
mani intrecciate
e brividi celati
fremono
nell'estate infuocata di promesse,
nella vita racchiusa
tra un'alba iridescente
ed un incerto tramonto
mentre svaniscono
il Blu del Mondo
e il Suo sorriso



Amo solo te

mi piace guardarti e...
... fantasticare...
e mentre ridi, sorridi o parli,
agitando il tuo bel capo,
nulla odo,
nulla dico,
la mia bocca e le mie orecchie
ospitano
sorde e muta
solo
la tua musica fatata

brilla il tuo viso
trilla il mio cuore
mentre bussa e ribussa sul tuo

- chi è? -

un sussurro è la risposta

- Amore... Amore Immenso... -

- Vieni...
Amore... Immenso Amore... -



Ancora...

Ho ritrovato la tua voce
... e tu i miei silenzi...
viaggiando tra le righe d'un passato strano
torni a me per stringermi nell'abbraccio della notte
... per non lasciarmi più..

è una parola
il filo magico che a te mi lega
è una parola
la nuvola che avvolge la mia mente
e la solleva portandoti con sè
è una parola
la finestra spalancata del mio cuore
mi affaccio e ti vedo
è una parola
l'ala immensa che trasporta la mia Essenza
fin nelle tue braccia
... Amore...
è la parola
... Tu...
sei la sua bocca





Tentazione

gl'iridi infuocati
in un cocente abbraccio
fermarono i miei,
sciolsero le labbra
gli sguardi tuoi nel Nulla,
le tue ciglia
vennero,
sfiorarono i miei seni,
in un magico cerchio
chiudemmo i corpi
schiudendo alle anime
le porte dell'amore

... incandescenti fiamme
confusero
nei loro crepitii
le nostre voci...

gole brucianti
e mani assetate
di baci e carezze
spinsero gli Angeli
a cadere dai Cieli



I cinque principi
di USUi

*  Solo per oggi,
    non ti arrabbiare.

*  Solo per oggi,
    non ti preoccupare.

Solo per oggi,
conta le tue benedizioni,
onora i genitori,
i tuoi insegnanti,
i tuoi vicini,
mangia il cibo
con gratitudine.

*  Solo per oggi,
vivi onestamente.

*  Solo per oggi,
sii gentile con tutto
ciò che vive.

Chandra

Amarti...
all'ombra della Luna,
nel suo silenzio,
mentre la Notte urla,
e le Stelle chiudono gli occhi
per non vedere
il rossore che assale il Cielo


omni semper

Ognuno,

in questa Vita,

ha da raggiungere

un unico obiettivo:

evolvere il proprio spirito

imparando ad "essere"

Amore  Vero


Prigioniera

hai voluto essere
la mia ombra
... ebbene sei...

hai voluto essere
il mio cuore
... ebbene sei...

hai voluto essere
dentro la mia mente
il tarlo che ricama
le melodie dei giorni nuovi
... ebbene sei...

come un ragno sotto la sedia
hai tessuto la tua tela
per rendere la mia seduta
tua prigioniera
... e più non sei...



Il tuo amore

... quando i Tempi
saranno maturi
un lieve cenno del Destino
ed io salperò per altri lidi...

confonderò il mio canto
col sogno delle sirene
e approderò nell'onda
che sormonterà la riva

... bianche di ghiaccio
le mie spalle al sole
porteranno canestri
colmi delle tue parole...

... trecce d'amore
sul mio capo salato
saranno i ricordi che ti legano a me...

nel vento
racconterò di te
e
del tuo mancato amore



La Carezza

Se mai avrò la tua carezza
fà che sia
...eterna...
indugiante sulla pelle
penetrante nelle carni

che ressti imprigionata
sola e così
tra di esse
che porti l'estasi
d'un girotondo frenetico di rose
sollevate dalle spine
che possa irrompere
duttile e cavernosa
nel piacere errante della notte
che dia colore
ai seni morbidi a te offerti
che mai si stanchi
di viaggiare sul mio corpo
come vela tra le onde,
delfino iridescente,

che mi avviluppi a spirale
coi tuoi baci e i tuoi sospiri
che mai muoia
tra la seta dei capelli
e le labbra di corallo
che corra
sulla schiena imperlata di brividi cocenti
che nello scorrere su me
sradichi da te ogni altra creatura
che sia
mia
... perdutamente...
che sia
unica
... gelosamente...
appassionata
... senza interludi...
la tua carezza
per me sola
ed io....... ti amerò




Anime

prima di essere
Bambini e Bambine
Uomini e Donne
Vecchi e Vecchie

Noi siamo Persone
- degne di ogni rispetto -

prima di essere
Persone

Noi siamo Anime

Anime
- degne di ogni Amore -



Ti dirò di me...

lei

Ti dirò di me,
dei miei fianchi sinuosi,
delle mie mani ferme,
delle mie labbra inermi,
dei miei capelli
immobili nel vento...

lui


Dimmi di te, amore mio,
dell'attesa...
che mai ti renda
a me lontana...
possa la tua anima vedermi
attraverso raggi di sole
imbiancati
e sapere dove
io poso il capo
nei miei sogni...
sul tuo ventre,
amore mio,
sul tuo morbido ventre,
ad occhi chiusi,
poso il capo,
attendo che la tua mano muova
per scostare dalla mia fronte
la tristezza del non averti.


lei/lui


Và la sera
e la mia pelle brucia...
la luce della Luna
bacia il Mare...
il Tempo,
tra le onde,
disperde ogni splendore






, , , , , , , , , , , , ,