Libero

angelo543

  • Uomo
  • 62
  • bologna
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 53.799

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita angelo543 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Se si vuole vivere veramente, si deve rischiare clamorosamente, altrimenti la vita non vale la pena di essere vissuta. Se si rischia, si attraversano momenti terribili, ma si impara tanto, si vive di più e si capisce di più. Non si diventa noiosi. La cosa peggiore è proprio diventare noiosi." Françoise Gilot

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

mia moglie dice che........ non ne ho.........

I miei difetti

mia moglie.......ha sempre ragione..........

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. amicizia
  2. amicizia
  3. amicizia

Tre cose che odio

  1. chi nn ama gli animali
  2. arroganza
  3. maleducazione

I miei interessi

Passioni

  • Lettura

Cucina

  • Veggy

Libri

  • Storici
  • Classici

Libro preferito

il sergente nella neve/ritorno sul don (mi è venuta voglia di rileggerlo ma dovrò ricomprarlo,ho fatto l\'errore di prestarlo)

per lei e lei lo sa.................

ciao amore mio...............
sei dentro di me, sei in me, sei me........
dire che ti amo e riduttivo, però e così  bello, dolce, non smetterei e non smetterò mai di dirtelo........

a proposito delle sconfitte

Ma c'è la sofferenza nella vita, e ci sono sconfitte. Nessuno può evitarli. Ma è meglio perdere alcuni combattimenti nella lotta per i propri sogni piuttosto che essere sconfitto senza mai sapere cosa si sta combattendo. " Paulo Coelho citazione


I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente
fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi,
senza separarsi mai.
~ A. Bougeard

 

giornata tipo

che giornata pazzesca ieri, 12 ore di lavoro ininterrotto, per pranzo un pacchetto di craker integrali, finalmente a casa, pigiama leggero, ciabatte comode, già mi pregusto la cena, che intanto aveva riepito la casa di buono, ma, sento un allarme in lontananza, suona il cellulare, una voce metallica che dice:  c'è un furto in corso, nella gioielleria in via .... panico, mi vesto alla meglio, piove a dirotto, corro, cado, mi alzo corro, ricado, ho ancora i calzoni a metà gamba, arrivo al negozio....niente di strano, mentre controllo, arrivano i nostri, sirene mitra, mi vedono, braghe a metà gamba, bagnato fradicio, cappuccio del giubbotto che mi copre tutta la testa, affannato, che armeggio contro la serranda, stavo provando ad aprire ma nell'eccitamento non riuscivo, i cc mi prendono , qualcuno mi insulta, mi arrivano delle manganellate, mi vogliono caricare sulla volante, mi ammanettano, mi danno del ladro ,bastardo, torna al tuo paese, ( boh che centrava) .....per fortuna quando stavo per piangere, arriva mia moglie....il sole... impeccabile, alta, vestita di nero tutto punto,   labbra nerissime, si fermano tutti a guardarla, ammirarla, lei ferma, squadra tutti per secondi che sembrano interminabili, poi finalmente come una liberazione apre bocca, con un tono che suonava di comando...  il "deficente" è mio..lasciatelo!!! mi guardano increduli, si guardano, chiedono spiegazioni, finalmente mi tolgono le manette....chiarito tutto, falso allarme, i cc. vanno via, mia moglie mi guarda, scuote la testa, mi prende per mano e mi riporta a casa, dicendomi:   la prossima volta vado solo io, tu fai solo casini.....ma che donna, si preoccupava per me.
e mentre un rigolo di sangue che scendeva dalla nuca si mescolava  a  una lacrima, e  sfiorandomi  le labbra  mi faceva sentire il suo sapore...io mi ripetevo... come sono fortunato ad avere una donna così, mi ama, si sono certo che mi ama, .......
beh vabbe quasi tutto vero
ciao baci baci.


, , , , , , , , , , , , ,