Libero

cri.lu6573

  • Uomo
  • 41
  • Montecosaro
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 21 novembre

Ultime visite

Visite al Profilo 5.184

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita cri.lu6573 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Divertirsi è la base, poi...

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. amicizie
  2. città e luoghi da scoprire
  3. film

Tre cose che odio

  1. vanità
  2. arroganza
  3. superbia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Musica

    • Rock

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Fantascienza
    • Saggi

    Sport

    • Nuoto

    Film

    • Fantascienza
    • Commedia

    Meta dei sogni

    India

    Film preferito

    guerre stellari



    Posso scrivere i versi...
    Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
    Scrivere, per esempio. "La notte è stellata,
    e tremano, azzurri, gli astri in lontananza".
    E il vento della notte gira nel cielo e canta.
    Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
    Io l'ho amata e a volte anche lei mi amava.
    In notti come questa l'ho tenuta tra le braccia.
    L'ho baciata tante volte sotto il cielo infinito.
    Lei mi ha amato e a volte anch'io l'amavo.
    Come non amare i suoi grandi occhi fissi.
    Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
    Pensare che non l'ho più. Sentire che l'ho persa.
    Sentire la notte immensa, ancor più immensa senza di lei.
    E il verso scende sull'anima come la rugiada sul prato.
    Poco importa che il mio amore non abbia saputo fermarla.
    La notte è stellata e lei non è con me.
    Questo è tutto. Lontano, qualcuno canta.
    Lontano.
    La mia anima non si rassegna d'averla persa.
    Come per avvicinarla, il mio sguardo la cerca.
    Il mio cuore la cerca, e lei non è con me.
    La stessa notte che sbianca gli stessi alberi.
    Noi, quelli d'allora, già non siamo gli stessi.
    Io non l'amo più, è vero, ma quanto l'ho amata.
    La mia voce cercava il vento per arrivare alle sue orecchie.
    D'un altro. Sarà d'un altro. Come prima dei miei baci.
    La sua voce, il suo corpo chiaro. I suoi occhi infiniti.
    Ormai non l'amo più, è vero, ma forse l'amo ancora.
    E' così breve l'amore e così lungo l'oblio.
    E siccome in notti come questa l'ho tenuta tra le braccia,
    la mia anima non si rassegna d'averla persa.
    Benchè questo sia l'ultimo dolore che lei mi causa,
    e questi gli ultimi versi che io le scrivo.

     

       
       

       
       

       
       

       
       

       
       


       

       
       

       

    Preleva




     

    Greenpeace

    free counters

    NIGHTWISH - NEMO

    LED ZEPPELIN-BLACK DOG



    Lacameradeiblog

    Blografando-Costruisci il tuo blog





    Download Juice, the cross-platform podcast receiver


    Radizo - Free _nline Radio Stations



    , , , , , , , , , , , , ,