Libero

pasqualina62

  • Donna
  • 60
  • mestre
Toro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 8.275

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita pasqualina62 a scrivere un Post!

Mi descrivo

potrei scrivere tante belle bugie e tante brutte verità....ma mi piace lasciar pensare di me quello che si immagina leggendomi....

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

i miei difetti... a volte si rivelano pregi...

I miei difetti

i miei pregi che diventano difetti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il mare, il sole
  2. le coccole
  3. la nutella

Tre cose che odio

  1. le persone false
  2. gli uomini str..., e le donne invidiose
  3. gli arroganti, i bugiardi, e chi se la tira...

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Trekking
  • Passioni

    • Sport

    Musica

    • Folk
    • Pop

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Psicologia
    • Narrativa

    Sport

    • Pallavolo

    Film

    • Commedia

    Libro preferito

    il piccolo principe

    Meta dei sogni

    Caraibi, Scandinavia

    Film preferito

    Notting Hill

       

            

     

    grano maturo e papaveri rossi

    ....amori senza fine....

    un attimo di felicità è nascosto in un bel sogno

    ma se provi ad immaginarlo,e a chiudere gli occhi…

                                 diventa infinito…

    Le poesie qui di seguito riportate sono tutte di mia proprietà®; in caso di utilizzo vi prego di citare la fonte.

    Il buio

    E' un terremoto di emozioni,

    di sentimenti, di gioia, di dolore.

    E' un mare in tempesta

    in un alba scura

    di un giorno che non arriva.

    L'ululato del vento mi terrorizza,

    sono sempre più sola,

    nel buio più assoluto.

    Nemmeno il battito sconcertante del mio cuore

    mi tranquillizza,

    sono come paralizzata dalla paura.

    Le mie lacrime scendono

    come gocce di rugiada

    sul fiore ormai sfinito,

    privo di forze e di speranze.

    Mi consola il caldo tepore delle mani

    che asciugano il mio viso.

    E' ormai l'alba,

    mi addormento in un sogno.

    Vorrei non svegliarmi,

    vorrei non coprire con il respiro

    le sensazioni più belle.

    Forse è bello anche morire.

    RDG

    ...ricordi...

    Nel turbine dei miei fallimenti mi sono persa,
    e ormai privi di qualsiasi senso logico,
    e vaganti nei sentieri sperduti della fantasia di un tempo,
    pensieri, foto, e vecchi ricordi,
    che segnavano un triste segno di confine dal punto del non ritorno,
    si rincorrevano e tristemente si abbandonavano, remissivi.
    Mi vedevo sorridere,
    ed un tempo mi accarezzavano anche gli sguardi sinceri di chi,
    nell'età dei sogni aveva saputo carpire anche il segreto più vero della mia vita.
    Ho voluto distrarmi,
    nel desiderio di veder scomparire quell'ombra di vana speranza
    che credo non finirà mai di meravigliarmi.
    Fissavo incredula il tempo trascorso,
    i mesi e gli anni che inesorabilmente avevano segnato il mio corpo e la mia mente.
    Ma ogni attimo della mia esistenza era voluto ed era dedicato.
    Quanta malinconia nel mio cuore:
    mi sembra gioioso un tuono
    che bruscamente mi sveglia dal torpore;
    avevo lottato, ed a lungo per potermi far amare.
    Sono arrivata al traguardo,
    ma sono sicura che è un capolinea
    non ci sono più fermate, nè potrei più tornare indietro.
    Ma vorrei che ci fosse anche un domani davanti a me,
    che si aprisse come uno squarcio d'azzurro infinito:
    vorrei gridare al mondo che ci sono, ma mi manca il coraggio.
    Allora decido di provare,
    provare ad ascoltare anche i sussurri più muti di chi può,
    anche solo con lo sguardo, regalarmi attimi infiniti di serenità.
    Il mio cuore si placa e gioisce, sa che non sarà per sempre,
    e, rasserenato mi suggerisce che nulla è per sempre,
    ma la felicità dell'anima, al di fuori del mio corpo,
    può essere infinita e per sempre mi accompagnerà.
    RDG

    ...emozioni...

          

    Il sole è salito più in alto stamattina,

    ma io vorrei sognare ancora, cullata dal soffio della tua voce.

    Mi perdo ancora nei tuoi occhi, che mi accarezzano con lo sguardo,

    sorridono e mi portano lontano.

    Mi fanno sognare le tue parole che rimbalzano nell'aria che respiro,

    che si stampano sui muri, e dentro di me esplodono.

    Il tempo scivola inesorabilmente tra le nostre mani che cercano di trovarsi,

    e tutto intorno a noi è scomparso.

    Sono attenta ad ogni tuo respiro, ogni tuo gesto mi fa tremare.

    Mille emozioni si affacciano sull'arido mio cuore,

    che non è capace di farsi amare, non è abituato a non soffrire.

    Lacrime di cristallo, spavalde rigano finalmente e senza timore il mio viso,

    e mi bruciano in gola.

    Non posso pensare di amarti, è impossibile credere al mio cuore,

    perchè sarei felice di esistere anche solo nei tuoi pensieri.

    RDG         

    ...mille giorni ancora....

    A che serve pensarti, se non posso averti;
    a che serve guardarti, se non posso abbracciarti,
    a che serve averti, se non posso baciarti.
    Sguardi muti ti urlano la mia disperazione,
    timidi sospiri si celano al tuo sorriso
    e brezze leggere ti carezzano il viso.
    Ed io, sempre più spenta ed umiliata,
    anelo nella solitudine come arida sabbia
    bruciata dal sole e cacciata dal vento.
    Dentro di me tutto è tristezza,
    grigio è il mondo che mi circonda
    Bocca assetata di baci,
    vorrei ascoltare le tue parole, i tuoi sogni,
    ma il destino ci è nemico, ci divide in ogni momento.
    Chissà se un giorno i miei occhi
    riusciranno a piangere di gioia
    guardando il mondo in un arcobaleno
    di luci e colori, di baci e di carezze, di te.
    Fammi sognare ancora, ti prego,
    non permettere che si spenga anche questa piccola luce
    che si accende in me solo se ci sei tu.
    Dammi  anche il coraggio di guardarti
    e di dirti tutto quello che i miei occhi
    ti hanno sempre nascosto

    RDG

    .....a mia figlia...

     

    Carissimo amore mio,
    ora che sei nella splendida età dei sogni e della speranza, cerca di essere sempre te stessa, nel bene e nel male e non avere mai fretta di diventare grande; questo per te non è un traguardo, ma un punto da cui partire per arrivare ad essere una donna.
    Non farti mai sopraffare dal pessimismo, dalla stanchezza, e soprattutto dalla noia: io ti sarò sempre vicina, in ogni momento della tua vita e per qualsiasi cosa. Vorrei diventare la tua amica più cara!
    E' stata la prima cosa a cui ho pensato quando ti hanno messo per la prima volta tra le mie braccia, eri un piccolo batuffolo e sembravi una bambolina di stoffa, morbida!
    Mi guardasti con gli occhioni spalancati e ti giuro che non dimenticherò mai quel nostro primo complice sguardo.
    Sapessi quante volte ho immaginato di passeggiare fianco a fianco con te, incontrare i tuoi amici, e ridere e scherzare insieme!
    Vorrei che la tua felicità fosse infinita, che per sempre potessi sorridere al mondo, guardando fiera dall'alto della tua immensa dolcezza i giorni, i mesi, gli anni che scorreranno inesorabilmente tra le pagine dei tuoi pensieri.
    Evita amore mio di prendere collera per ogni sciocchezza, e pensa che la vita purtroppo sarà piena di imprevisti non sempre piacevoli, ma dovrai essere solo tu con la tua forza a superare ogni ostacolo.
    Gioisci tesoro della vita, appieno!
    E sappine apprezzare ogni leggera sfumatura....tutto ti sarà d'aiuto un giorno, anche le lacrime che talvolta tristemente ti vedo asciugare.
    Ora non posso che dirti .....TI VOGLIO BENE...

                                                                    La tua mamma

    Ognuno di noi ha un paio d'ali, ma solo chi sogna impara a volare. ( Jim Morrison ).

     

    .....coccole......

    ....il mio sogno....

    Se solo fosse vero

    quel briciolo di follia

    che solletica la mia fantasia,

    vorrei volare nell'azzurro più infinito,

    vorrei correre in un immensa distesa

    di grano maturo e papaveri rossi,

    vorrei camminare a piedi nudi sulla sabbia bagnata

    e rotolarmi in un prato,

    per scivolare nella dolcezza delle tue carezze.

    E tenerti per mano,

    farti sognare ed accarezzarti il viso

    scolpito dai segni della vita.

    Quella vita che ci ha trovato indifferenti,

    che quando ha potuto ci ha ferito,

    e ci ha lasciato soli,

    nell'immenso più assoluto,

    soli....

    Ma se il sorriso ci illumina lo sguardo,

    se il pensiero ci fa incontrare lontano....

    se ci basta un sorriso

    per farci stare bene...

    Se...

    Se sapessi che nei sogni ci fosse realtà

    vorrei sognare per l'eternità.

    RDG

    cuori nel cielo

    Che sogno meraviglioso poterti guardare,

    e cancellare tutto intorno a noi;

    vorrei solo uno sprazzo di cielo,

    il più azzurro,

    il nostro.

    Da una nuvola di zucchero mi lascerei cullare,

    accarezzata dal tuo respiro,

    e scaldata dai tuoi baci.

    Non guardarmi ti prego

    nel mare dei tuoi occhi potrei affogare

    e perdermi in questo attimo di assoluta felicità.

    RDG

     

     

    ...ALBA.....

    Un sogno rubato al pensiero,

    la gioia di un momento tradita dall'alba,

    e la pace dell'anima.

    I tuoi occhi,

    il mare dove naviga la mia mente

    e si tuffa il mio cuore.

    Sorride anche l'oblio più profondo;

    è mare nero,

    è pensiero negato.

    Non sono parole, ne gesti, nè sorrisi,

    ma umili e teneri sentimenti che sbocciano,

    che sfiorano il tuo viso,e si posano sul tuo sorriso.

                                                                           RDG

    armstrong

    Pensieri

    Sfiniti dal tempo,
    i pensieri si spingono al centro della mia mente
    ed esplodono in una giostra di emozioni.

    Il bene ed il male,
    il giusto e l'errato,
    il bianco ed il nero,
    io e te.

    Ci sfidammo e ci rincorremmo,
    ci giurammo amore eterno:
    la semplicità e la franchezza,
    nostri alleati negli anni.

    Vennero poi insieme
    la gioia ed il dolore,
    e la consapevolezza dell'essere
    per qualcuno un riferimento.

    Ora siamo lontani,
    negli anni e nei pensieri,
    rimane forse solo per me
    il sentimento di un tempo.

    Non posso ignorare il passato,
    non posso ascoltare il mio cuore,
    devo spingermi avanti e lottare,
    e credere ancora di amare.

    RDG

    .....QUANTI SIAMO....

    hit counter
    , , , , , , , , , , , , ,