Libero
sognoinfinito3

sognoinfinito3

  • Donna
  • 51
  • treviso
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 21.679

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sognoinfinito3 a scrivere un Post!

Mi descrivo

...io sono il tutto e il niente.... l'oggi il domani e il ieri ma sopratutto sono io....una tra tante che cerca il nulla il tutto..curiosa del mondo.....non cerco nulla e sopratutto non cerco trombaamici....Grazie

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Francese

I miei pregi

non mollo mai! eterna idealista sognatrice romantica........ma in questo millennio è più un difetto che un pregio

I miei difetti

prepotente testarda bisbetica.........eccentrica!!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. poesia
  2. antiquariato
  3. la vita

Tre cose che odio

  1. l'odio rende deboli
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Arte

    Musica

    • Jazz
    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Biografie
    • Saggi

    Film

    • Commedia

    Libro preferito

    il piccolo principe

    Meta dei sogni

    Australia e Nuova Zelanda, Isole dell'Oceano Indiano

    Film preferito

    c\'era una volta in america

    Il Piacere....

    La fuga del tempo gli era un supplizio insopportabile. Non tanto egli rimpiangeva i giorni felici quanto si doleva de' giorni che ora passavano inutilmente per la felicità. Quelli almeno gli avevan lasciato un ricordo: questi gli lasciavano un rammarico profondo, quasi un rimorso... La sua vita si consumava in sè stessa, portando in sè; la fiamma inestinguibile d'un sol desiderio, l'incurabile disgusto d'ogni altro godimento. Talvolta lo assalivano impeti di cupidigia quasi rabbiosi, disperati ardori verso il piacere; ed era come una ribellion violenta del cuore non saziato, come un sussulto della speranza che non si rassegnava a morire.

    ASCOLTA....L'INFINITO......hai detto

    Ho ascoltato.....ho sentito i tuoi baci sul collo....che scendevano regalando brividi....le tue mani che accarezzavano piano....e la tua voglia che premeva verso il mio sedere...le gambe che s'incrociano e le mani che scivolavano dolcemente ...e poi.....solo mani bocca lingua...il fiore che si schiudeva ai tuoi baci e i seni che si infiammavano al tuo tocco..... Il desiderio di averti dentro me cresceva.....e vedevo gli occhi  tuoi che s'infiammano ad ogni colpo sempre di piu...e sentivo la tua bocca affamata che si saziava dei miei baci....e le mie mani strette sulle tue natiche mentre tu....dolcemente....fortemente esplodevi in me....e nasceva ...
    L'INFINITO

    ...

    Con il nostro sangue e colle nostre lacrime facevamo le rose

    che brillavano un momento al sole del mattino

    le abbiamo sfiorite sotto il sole tra i rovi

    Le rose che non erano le nostre rose

    le mie rose le sue rose

    E così dimenticammo le rose

    IN UN MOMENTO........

    In un momento

    sono sfiorite le rose

    i petali caduti

    Perchè io non potevo dimenticare le rose

    le cercavamo insieme

    Abbiamo trovato delle rose

    erano le mie rose erano le sue rose

    Questo viaggio chiamavamo amore

    Poesiee

    Può forse

    una distanza materiale

    separarci davvero dagli amici?

    Se desideri essere accanto

    a qualcuno che ami

    non ci sei forse già?

    Scopri l'Amore

    Prendi un sorriso:

    regalalo a chi non l'ha mai avuto.

    Prendi un raggio di sole:

    mettilo nel cuore della notte.

    Cogli una lacrima:

    posala sul volto di chi non ha mai pianto.

    Prendi il coraggio:

    mettilo nell'animo di chi non sà lottare.

    Vivi la vita:

    raccontala a chi non sà capirla.

    Apriti alla speranza:

    vivi nella luce.

    Prendi la bontà:

    donala a chi non sà donare.

    ...Due belle persone

    E' interessante il silenzio stasera
    si vive bene da soli
    leggo i giornali la mente e' leggera
    sono momenti speciali.

    Tanti si lasciano senza rispetto
    noi niente affatto m'hai detto
    i miei giorni con te
    sorridevano bene.

    Siamo sempre due belle persone
    asciugandoti gli occhi ho risposto
    ho bisogno di me.

    In questa eta' difficile
    e' mio diritto spendere
    la vita a modo mio
    l'ho guadagnata io
    quand'ero un po' piu' giovane.

    E' interessante star fuori a pensare
    senza spiegare dov'ero
    io forse amavo un po' troppo l'amore
    e mai nessuno davvero.

    E cosi' certe voglie ti fanno scappare
    e cambiare le foglie e rifare
    c'e' il lavoro che toglie il respiro
    ma un uomo cos'e':
    un muro da dipingere
    un animale un albero
    se fosse mai cosi'
    lo sai cosa farei
    davvero io ti lascerei.

    Invece di decidermi
    a far girare quel telefono
    per dirti: amore mio
    ti ho guadagnata io
    quand'ero un po' piu' giovane
    , , , , , , , , , , , , ,