Libero

sononotefatali

  • Donna
  • 105
  • nel destino
Cancro

Mi trovi anche qui

Amici0

sononotefatali non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sononotefatali a scrivere un Post!

Mi descrivo

Note su note nascono dentro un anima piena di emozione.....il mio vortice, il tuo vortice si inizia la dove ho lasciato pian piano i miei sette sensi si fanno strada nella mia mente e sono note fatali la mia melodia varia il cuore spazia l'anima vibra sotto la pioggia..... mani che sfiorano un corpo che brama ogni tua piccola attenzione sogna con me o forse è meglio di no i miei sogni ? bui ! sempre di più. Io? una nota fatale tu ......? uno fra tanti

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

......

I miei difetti

......

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. fuoco
  2. note
  3. fato

Tre cose che odio

  1. tu che
  2. mi fai
  3. perdere la pazienza



Non era solo istinto.
 E nemmeno solo cuore.
 La mente.
Era anche una facceda della mente.
Quando ti prende una mente è meraviglioso.
 Gli orgasmi mentali durano una vita…

brace per istinto

"seduzione"

fuoco e passione

cibo per l'anima

carezze lungo il suo corpo

sguardi rapiti

intesi

riflessi d' ambra

la mia voce

ghiaccio sulla pelle

scivola dentro e fuori

catturando

ogni

desiderio

nella mia notte

non vi è fine

CHE SIA BEN CHIARO!

Non mostro foto se deciderò di falo

è una mia decisione non tua

le richieste verranno cestinate seduta stante

non mi interessa ciò che puoi pensare

non sono affari miei se poi ti permetti di insultare

se ti viene negato ciò che desideri

bimbi capricciosi! oh non vi ho dato il giochino!

e adesso che fai ?batti  piedi?  piangi?

non meritate neanche considerazione più!

vergognatevi!

sembrate quasi tutti così fuori di testa squilibrati e senza senso

è danzare a piedi nudi sul ghiaccio

Innamoratevi.
Se non vi innamorate è tutto morto.
Vi dovete innamorare e diventa tutto vivo, si muove tutto.
Dilapidate la gioia, sperperate l’allegria.
Siate tristi e taciturni con l’esuberanza.
Fate soffiare in faccia alla gente la felicità.
Per trasmettere la felicità, bisogna essere felici e per trasmettere il dolore bisogna essere felici.
Siate felici.
Dovete patire, stare male, soffrire.
Non abbiate paura a soffrire. Tutto il mondo soffre.
E se non vi riesce, non avete i mezzi, non vi preoccupate, tanto per fare poesia una sola cosa è necessaria: tutto.
E non cercate la novità. La novità è la cosa più vecchia che ci sia.
E se il verso non vi viene da questa posizione, da questa, da così, buttatevi in terra, mettetevi così.
E’ da distesi che si vede il cielo. Guarda che bellezza, perché non mi ci sono messo prima?!
Cosa guardate? I poeti non guardano, vedono.
Fatevi obbedire dalle parole.
Se la parola è “muro” e “muro” non vi dà retta, non usatela più per otto anni, così impara!
Questa è la bellezza come quei versi là che voglio che rimangano scritti lì per sempre..
Forza, cancellate tutto!

Non ho educazioni, ho solo ispirazioni. Se fossi stato educato sarei uno schiavo anch'io!



Sono fatta di niente eppure sono tutto.
Tutto ciò da cui non puoi fuggire.
Tutto ciò che puoi maledire.
Ma sono l'unico riflesso della tua stessa anima.
Tu il solvente e io il pigmento di un solo, unico inchiostro.

il buio dell'anima

"Un dettaglio, anche il più insignificante, può cambiarci la vita in un attimo. Quando meno ce lo aspettiamo succede qualcosa che ci porta su un sentiero che non avevamo scelto e verso un futuro che non avremmo mai immaginato. Dove conduce quel sentiero? È il viaggio della vita, la ricerca di una luce; a volte però trovare la luce significa attraversare la più fitta oscurità"

Mi affascina solo chi mi sà stupire. Tutto il resto è noia.
, , , , , , , , , , , , ,