Libero

FedericaJ7

  • Donna
  • 107
  • Napoli
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 13

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita FedericaJ7 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Knowing that all loss is ultimately an illusion and is always perfect to the purpose, as it's ALWAYS leading to something greater - something greater than you ever thought existed... http://www.facebook.com/pages/TWIN-FLAME-SACRED-KEYS/112803722100080

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

federica

Myspace text generator

Un mastro Dzogchen forse direbbe: 'La realtà  è quello che sono come riflesso della luna nell’acqua, quando mi guardi sei tu che vedi te stesso'

gli incontri

Gli incontri più importanti sono gia combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano.
Generalmente essi avvengono quando arriviamo ad un limite. Quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente.
[...]


 

नमस्ते नरसिंहाय प्रह्लादाह्लाद-दायिने 

हिरण्यकशिपोर्वक्षः- शिला-टङ्क-नखालये

La felicità è possibile solo quando smetti di correre e apprezzi il momento presente e quello che sei.

Quello che sei è già un prodigio, non occorre che tu sia qualcun altro. Sei un prodigio della vita.


Thich Nhat Hanh

Il dolore... dobbiamo impararlo nella carne... noi stiamo male solo nella carne.
Nello spirito non lo sperimentiamo, ma vibriamo nell'essere paghi, e ci rinnoviamo...
Nel materiale, liberiamoci della paura, abbiamo il coraggio di osare: sarà la nostra più grande arma.
....L'amore non è un'astrazione - anche nella prakrti non lo è -, ma una gamma di energie, che possiamo riscoprire in noi e mantenere attive.
L'amore dissolve la paura... non possiamo sentire la paura se c'è l'amore dentro di noi.
L'esistenza intera è energia, e l'amore racchiude tutte le energie: così, tutto è amore.....

barlume

I tanti momenti di languore senza ritorno, di passione selvaggia,

di perdita completa dei sensi....

.... li venderei tutti senza esitazione...

per quella frazione di sguardo,

di occhi dentro gli occhi,

per quel barlume d'amore,

cedimento inconsapevole

sfuggito alle trame di dolori erti a giudici implacabili...

 

......................

Ho perdonato errori quasi imperdonabili, ho provato a sostituire persone insostituibili e dimenticato persone indimenticabili. Ho agito per impulso, sono stato deluso dalle persone che non pensavo lo potessero fare, ma anch'io ho deluso. Ho tenuto qualcuno tra le mie braccia per proteggerlo; mi sono fatto amici per l'eternità. Ho riso quando non era necessario, ho amato e sono stato riamato, ma sono stato anche respinto. Sono stato amato e non ho saputo ricambiare. Ho gridato e saltato per tante gioie, tante. Ho vissuto d'amore e fatto promesse di eternità, ma mi sono bruciato il cuore tante volte! Ho pianto ascoltando la musica o guardando le foto. Ho telefonato solo per ascoltare una voce. Io sono di nuovo innamorato di un sorriso. Ho di nuovo creduto di morire di nostalgia e… ho avuto paura di perdere qualcuno molto speciale (che ho finito per perdere)… ma sono sopravvissuto! E vivo ancora! E la vita, non mi stanca… E anche tu non dovrai stancartene. Vivi! È veramente buono battersi con persuasione, abbracciare la vita e vivere con passione, perdere con classe e vincere osando, perchè il mondo appartiene a chi osa! La Vita è troppo bella per essere insignificante! [Charlie Chaplin]

il giardiniere...

Ogni essere umano, nel corso della propria esistenza,
può adottare due atteggiamenti:
costruire o piantare.
I costruttori possono passare anni impegnati nel loro compito,
ma presto o tardi concludono quello che stavano facendo.
Allora si fermano, e restano lì, limitati dalle loro stesse pareti.

Quando la costruzione è finita, la vita perde di significato.

Quelli che piantano soffrono con le tempeste e le stagioni, raramente riposano.
Ma, al contrario di un edificio, il giardino non cessa mai di crescere.
Esso richiede l’attenzione del giardiniere, ma, nello stesso tempo,
gli permette di vivere come in una grande avventura.

paulo coelho

 

l'amore è sempre nuovo

L'amore è sempre nuovo. Non importa che amiamo una, due, dieci volte nella vita: 
ci troviamo sempre davanti a una situazione che non conosciamo.
L'amore può condurci all'inferno o in paradiso,
comunque ci porta sempre in qualche luogo.
E' necessario accettarlo,
perché esso è ciò che alimenta la nostra esistenza.
Se non lo accettiamo, moriremo di fame
pur vedendo i rami dell'albero della vita carichi di frutti:
non avremo il coraggio di tendere la mano e di coglierli.
E' necessario ricercare l'amore là dove si trova,
anche se ciò potrebbe significare ore, giorni,
settimane di delusione e di tristezza.
Perché, nel momento in cui partiamo in cerca dell'amore,
anche l'amore muove per venirci incontro, e ci salva...

Paulo Coelho, Sulla Sponda del Fiume Piedra
 

.... un frammento storico.....

La mia vita, come l'ho vissuta, m'è sembrata spesso come una storia senza un inizio e senza una fine.

Ho avuto sempre la sensazione di essere un frammento storico, un brano di cui mancasse il testo che veniva prima e quello che veniva dopo.

Potrei anche immaginare che forse sono vissuto in secoli precedenti, dove mi sono imbattuto in quesiti cui non sono stato capace di rispondere; e che son dovuto rinascere perchè non avevo portato a termine il compito che mi era stato assegnato.

  Carl Jung

 

君を愛してる 

   Kimi wo aishiteru

Glitter Photos

gli incontri1

[...] Vedo che coloro che hanno toccato la mia anima non sono riusciti a risvegliare il mio corpo, e coloro che hanno accarezzato il mio corpo non sono stati in grado di raggiungere la mia anima.

Paolo Coelho, 'Undici Minuti'
 

la luna nel pozzo

Ritenevi di dovermi salvaguardare da un mondo scaltro ed infido

ma non mi hai protetta da te, animo esasperatamente sensibile solo di sè...

La luna si è calata nel pozzo, squallido barlume di chimere effimere:

la conclusione legittima di narcise passioni subitanee.

... solo una mano d'angelo

 
Solo un mano d'angelo 
intatta di sè, del suo amore per sè,
potrebbe
offrirmi la concavità del suo palmo
perché vi riversi il mio pianto.
La mano dell'uomo vivente 
è troppo impigliata nei fili 
dell'oggi e dell'ieri, è troppo ricolma
di vita e di plasma di vita! Non potrà mai
la mano dell'uomo mondarsi per il tranquillo pianto
del proprio fratello! E dunque, soltanto
una mano di
angelo bianco dalle lontane radici
nutrite d'eterno e d'immenso potrebbe filtrare serena
le confessioni dell'uomo senza vibrarne sul fondo
in un cenno di viva ripulsa.
Alda Merini
, , , , , , , , , , , , ,