Libero

c.mosi62

  • Donna
  • 58
  • roma
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 10

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita c.mosi62 a scrivere un Post!

Mi descrivo

L'INTELLIGENZA PER ALCUNI E' SOLO UN PRURITO DEL CERVELLO

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

-

I miei pregi

sono dolcissima, e buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

I miei difetti

tutti ma soprattutto permalosa

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. amare
  2. la passione
  3. ridere

Tre cose che odio

  1. l'ipocrisia
  2. le bugie
  3. i tradimenti

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • In bici
  • Passioni

    • Musica

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Biografie
    • Classici

    Film

    • Drammatico
    • Thriller

    Meta dei sogni

    Atolli del Pacifico, Caraibi


    Lasciami qui
    Perché qui
    Qui c’è un tetto di stelle
    E un oceano di pelle
    E un deserto di voci
    E un tepore di baci
    Perché qui
    Qui non passa più niente
    Qui non passa la gente
    Qui non passa che il tempo
    E si scioglie in un momento
    Perché qui
    È passato l’amore ad un passo da me

    le mie cicatrici

    Forse siamo al mondo per cercare l’amore, trovarlo e perderlo più di una volta.

    Con ciascun amore torniamo a nascere

    e con ciascun amore che finisce

    ci si apre una ferita.

    Io sono piena di orgogliose cicatrici.

    Isabel Allende

    un grido di dolore non andrebbe mai seppellito nel cuore: sono rare le persone che sanno scavare così a fondo.......................

    Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

    - Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà.
    E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
    - Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
    - Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
    - Che le circostanze e l’ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
    - Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
    - Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
    - Che la pazienza richiede molta pratica.
    - Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
    - Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
    - Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto te stesso.
    - Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
    - Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.

    - Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
    - Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
    - Quando la porta della felicità si chiude, un’altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
    - La miglior specie d’amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
    - E’ vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.

    - Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
    - Non cercare le apparenze, possono ingannare.
    - Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.
    - Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
    - Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
    - Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
    - Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
    - Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
    - Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
    - Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
    - Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
    - Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.

    Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l’unico che sorride e ognuno intorno a te piange".

     

     

    PER TE CHE RINUNCI

    L'amore è sempre nuovo. Non importa che amiamo una, due, dieci volte nella vita:
    ci troviamo sempre davanti a una situazione che non conosciamo.
    L'amore può condurci all'inferno o in paradiso,
    comunque ci porta sempre in qualche luogo.
    E' necessario accettarlo,
    perché esso è ciò che alimenta la nostra esistenza.
    Se non lo accettiamo, moriremo di fame
    pur vedendo i rami dell'albero della vita carichi di frutti:
    non avremo il coraggio di tendere la mano e di coglierli.
    E' necessario ricercare l'amore là dove si trova,
    anche se ciò potrebbe significare ore, giorni,
    settimane di delusione e di tristezza.
    Perché, nel momento in cui partiamo in cerca dell'amore,
    anche l'amore muove per venirci incontro, e ci salva...

    LOVE

    Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento 

    o tende a svanire

     quando l'altro s'allontana. 

    Oh no! Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta 

    e non vacilla mai;

     Amore non muta in poche ore o settimane, 

    ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;

     se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, 

    e nessuno ha mai amato.

                                            William Shakespeare

    Lei non lo sapeva ma aspettava un Uomo
    Che la scuotesse proprio come un tuono
    Che la calmasse come un perdono
    Che la possedesse e fosse anche un dono

    Era tanto tempo che aspettava l'Uomo
    Che la ipnotizzasse solo con il suono
    Di quella sua voce dolce e impertinente
    Che proprio non ci poteva fare niente

    Che la fa sentire intelligente
    Bella, porca ed elegante
    Come se fosse nuda tra la gente
    Ma pura e santa come un diamante

    Un Uomo dolce e duro nell'Amore
    Che sa come prendere e poi dare
    Con cui scopare, parlare e mangiare
    E poi di nuovo farsi far l'Amore

    Per seppellirsi tutta nell'odore
    Che le rimane addosso delle ore
    Che non si vuole mai più lavare
    Per non rischiare di dimenticare

    Che le ricordi che sa amare
    Un Uomo che sappia rassicurare
    Che la faccia osare di sognarsi
    Come non é mai riuscita ad immaginarsi

    Un Uomo pieno di tramonti
    D'istanti, di racconti e d'orizzonti
    Che ti guarda e dice: "Cosa senti?"
    Come se leggesse nei tuoi sentimenti

    Un Uomo senza senso
    Anche un po' fragile ma così intenso
    Con quel suo odore di fumo denso
    Di tabacco e vino e anche d'incenso

    Impresentabile ai tuoi genitori
    Così coerente anche negli errori
    Proprio a te che fino all'altroieri
    Ti controllavi anche nei desideri

    Tu che vivevi nell'illusione
    Di dominare ogni tua passione
    Tu che disprezzavi la troppa emozione
    Come nemica della Ragione

    Non sei mai stata così rilassata
    Così serena ed abbandonata
    Così viva e così perduta
    Come se ti fossi appena ritrovata

    Un Uomo dolce e duro nell'Amore
    Che sa come prendere e poi dare
    Con cui scopare, parlare e mangiare
    E poi di nuovo farsi far l'Amore

    IN QUESTO PROFILO SI PUO' TROVARE MATERIALE FOTOGRAFICO E SCRITTI NON REALIZZATI DALLA CREATRICE DEL PROFILO IN QUANTO RACCOLTO DA SITI INTERNET.

    SE GLI AUTORI PREFERISCONO CHE VENGA RIMOSSO, DIETRO SPECIFICA RICHIESTA SI PROVVEDERA'  ALL'ELIMINIZIONE.

    SEMPRE A DISPOSIZIONE PER QUALSIASI CHIARIMENTO.

    UN DONO
    di Mahatma Gandhi

    Prendi un sorriso,
    regalalo a chi non l'ha mai avuto.
    Prendi un raggio di sole,
    fallo volare là dove regna la notte.
    Scopri una sorgente,
    fa bagnare chi vive nel fango.
    Prendi una lacrima,
    posala sul volto di chi non ha pianto.
    Prendi il coraggio,
    mettilo nell'animo di chi non sa lottare.
    Scopri la vita,
    raccontala a chi non sa capirla.
    Prendi la speranza,
    e vivi nella sua luce.
    Prendi la bontà,
    e donala a chi non sa donare.
    Scopri l'amore,
    e fallo conoscere al mondo.

    Quando Dio creò la donna era già al suo sesto giorno di lavoro facendo pure
    gli straordinari.
    Apparve un angelo e gli chiese:'Come mai ci metti tanto con questa?'
    E il Signore rispose: 'Hai visto il mio Progetto per lei?'
    Deve essere completamente lavabile, però non deve essere di plastica, avere
    più di 200 parti muovibili ed essere capace di funzionare con una dieta di
    qualsiasi cosa avanzi, avere un grembo che possa accogliere quattro bimbi
    contemporaneamente, avere un bacio che possa curare da un ginocchio
    sbucciato ad un cuore spezzato e lo farà tutto con solamente due mani.'
    L´angelo si meravigliò dei requisiti.
    'Solamente due mani....Impossibile!
    E questo è solamente il modello base?
    E´ troppo lavoro per un giorno....Aspetta fino a domani per terminarla.'
    'No lo farò!' protestò il signore. 'Sono tanto vicino a terminare questa
    creazione che ci sto mettendo tutto il mio cuore...
    Ella si cura da sola quando è ammalata e può lavorare 18 ore al giorno.'L´angelo si avvicinò di più e toccò la donna.
    'Però l´hai fatta così delicata, Signore'
    'E´ delicata, ribatté Dio, però l´ho fatta anche robusta. Non Hai idea di quello che è capace di sopportare o ottenere'
    'Sarà capace di pensare?' chiese l´angelo.
    Dio rispose:


    'Non solo sarà capace di pensare ma pure di ragionare e di trattare'
    L´angelo allora notò qualcosa e allungando la mano toccò la guancia della donna...
    'Signore, pare che questo modello abbia una perdita...'
    'Ti avevo detto che stavo cercando di mettere in lei moltissime cose...
    non c´è nessuna perdita... è una lacrima' lo corresse il Signore.
    A che cosa serve una lacrima?' chiese l´angelo.
    E Dio disse:
    'Le lacrime sono il suo modo di esprimere la sua gioia, la sua pena, il suo disinganno, il suo amore, la sua solitudine, la sua sofferenza, e il suo orgoglio.'
    Ciò impressionò molto l´angelo 'Sei in genio, Signore, hai pensato a tutto.
    La donna è veramente meravigliosa' Lo è !
    Le donne hanno delle energie che meravigliano gli uomini.
    Affrontano difficoltà, reggono gravi pesi, però hanno felicità, amore e gioia.
    Sorridono quando vorrebbero gridare, cantano quando vorrebbero piangere,piangono quando sono felici e ridono quando sono nervose.
    Lottano per ciò in cui credono. Si ribellano all´ingiustizia.
    Non accettano un 'no' per risposta quando credono che ci sia una soluzione migliore.
    Si privano per mantenere in piedi la famiglia.
    Vanno dal medico con un´amica timorosa.
    Amano incondizionatamente.
    Piangono quando i loro figli hanno successo e si rallegrano per le fortune dei loro amici.
    Sono felici quando sentono parlare di un battesimo o un matrimonio.
    Il loro cuore si spezza quando muore un´ amica.
    Soffrono per la perdita di una persona cara.
    Senza dubbio sono forti quando pensano di non avere più energie.
    Sanno che un bacio e un abbraccio possono aiutare a curare un cuore spezzato.
    Non ci sono dubbi però... nella donna c´è un difetto:

    Ed è che si dimentica quanto vale.


    , , , , , , , , , , , , ,